suzukidr350.forumattivo.com

Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi
 

 BST con smagritore, la mia esperienza

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Turtle71
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 09.01.14
Località : Santa Maria di Sala (VE)

BST con smagritore, la mia esperienza Empty
MessaggioTitolo: BST con smagritore, la mia esperienza   BST con smagritore, la mia esperienza EmptyMar 9 Set 2014 - 8:44

Ciao

DR del 92 accensione a pedivella, originale tranne il silenziatore che è un Gianelli omologato.

Dopo aver portato a casa il DR ho avuto da subito difficoltà di accensione in tutte le situazioni ma dopo una bella pulita al carburatore sostituzione della candela e una messa a punto della carburazione con la vite del minimo aggiunta ad una migliore conoscenza del mezzo e della giusta procedura di avviamento sono spariti quasi tutti i problemi.

A freddo si accende al primo colpo a caldo al secondo max terzo, i problemi ci sono a caldissimo o a seguito di una caduta dove mi sono successe due o tre volte che proprio non si accendeva più e dovevo stari li una decina di minuti buoni per tentare di rianimarla e anche con la procedura di "sgolfamento" spesso non ottenevo risultati.

Premesso che probabilmente il problema è accentuato o forse causato dal fatto che il carburatore non è perfettamente in ordine tanto che se lascio il rubinetto aperto perdo benzina dai tubicini appositi, cosa che sistemerò a breve visto che ho già ordinato il kit di revisione.

Sta di fatto che sono curioso e mi piace provare quindi ho fatto un bel forellino sul carburatore lato collettore di aspirazione del cilindro ho filettato ho avviato una vite di spurgo olio dei freni che ho preferito a quella dell'ingrassatore perché la "tettina" che si usa per l'ingrassatore ha un filetto strano e inoltre e corta ed è difficile poi attaccargli il tubetto di plastica quella che ho usato io è molto meglio, ho allargato il buco con il trapano ed ho con il seghetto tagliato la base della valvolina che è di serie chiusa con due forellini laterali, tagliandola diventa un classico tubetto con la base filettata....spero di essermi spiegato, metto una foto:

BST con smagritore, la mia esperienza 58019_1

ho tagliato alla base del filetto!!!

montato il tutto con tubicino e micro-rubinetto da impianto di irrigazione.


La prima prova che ho fatto è accendere il DR e aprire e chiudere il rubinetto per vedere se cambia qualcosa, il risultato è che aprendo aumenta il numero di giri e chiudendo ritorna normale.

La seconda prova è stata andare a fare un giro tranquillo percorrendo qualche argine spengo accendo per vedere che succede...come premesso in condizioni normali non serve ma in effetti anche a caldo usando lo smagritore si accende al primo colpo (prima magari ce ne volevano un paio) possiamo anche dire che in queste condizioni è inutile.

Continuo il giro e trovo qualche montagnola di terra messa per bloccare il passaggio su un'argine appena rifatto e la sfrutto come trampolino per fare un paio di salti fino a che perdo il controllo e cado, la parte divertente è che la moto è partita per la tangente verso un fosso e non è finita in acqua solo per il provvidenziale intervento di un albero, la moto è andata giù dall'argine e la ruota anteriore si è intrecciata in un modo incredibile con i rami dell'albero....immaginatevi un cesto di vimini con incorporata la ruota del DR.

Tra la fatica del spezzare i rami tirare su di peso la moto dall'argine e le risate dopo 10/15 minuti la moto era in piedi e pronta ma io ero sfinito e ansimante, ma apro il rubinetto dello smagritore due colpi di pedivella e la moto si è accesa Very Happy Very Happy Very Happy magari è stato un caso ma... è stato piacevole.

La terza prova è stata Domenica al Grottenduro, ho girato per tutto il giorno mi sono divertito da morire il DR sicuramente non paragonabile come motore alle altre moto professionali come motore ma per il resto si difende bene e se non si hanno pretese di vincere il mondiale ma solo girare e divertirsi va più che bene...incredibilmente non sono mai caduto ... sto migliorando  Very Happy  ...  ogni tanto uscivo dal tracciato per riprendere fiato qualche minuto e ho notato che se non usavo lo smagritore l'accensione con il motore caldissimo era difficoltosa e mi ci volevano anche 5 spedivellate per accenderla, mentre se azionavo lo smagritore partiva al primo colpo al massimo al secondo.

Durante la giornata ho avuto uno spegnimento causato da un ingresso un po troppo "allegro" di un'altro motociclista che mi ha costretto a fare una manovra scomposta per non abbatterlo, non ho voluto perdere tempo ho girato il rubinetto un colpo di pedivella è viaaaaa si è accesa subito e sono ripartito.

CONCLUSIONE:

Ora metterò il rubinetto in una posizione migliore e definitiva, probabilmente nell'uso normale non serve e non serve nemmeno se il carburatore è a puntino ma è una modifica che "costa" poco e sapere di avere un dispositivo che in condizioni particolare ti può togliere un problema da un grosso aiuto psicologico, probabilmente dopo la revisione del carburatore non lo userò più ma se servisse.....c'è!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.imoto.it
piotti
Utente Medio
piotti

Numero di messaggi : 162
Data d'iscrizione : 17.11.11
Età : 34
Località : Cagliari

BST con smagritore, la mia esperienza Empty
MessaggioTitolo: Re: BST con smagritore, la mia esperienza   BST con smagritore, la mia esperienza EmptyGio 11 Set 2014 - 10:52

Molto interessante, mi pare avesse postato qualcosa di simile anche Vixt (per un carburatore maggiorato se non erro). Nel mio caso non ho particolari problemi ad avviarla, però in casi particolari come cadute o motore molto caldo anch'io muoio delle volte. Se fosse possibile metteresti qualche immagine in più per rendersi conto del lavoro? Ho una seria intenzione di provarlo anch'io questo rubinetto "magico" lol!



saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
BST con smagritore, la mia esperienza
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Prima esperienza
» Stranissima esperienza
» Bella esperienza
» Carri Premium
» Ciclo Russo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
suzukidr350.forumattivo.com :: Forum Tecnico :: Alimentazione-
Vai verso: