suzukidr350.forumattivo.com

Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 catena distribuzione

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
valerio dr350
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 22.07.08
Età : 37
Località : Roma

MessaggioTitolo: catena distribuzione   Mar 22 Lug 2008 - 19:44

Quanti chilometri dura in genere la catena della distribuzione? Chi l'ha già cambiata a quanti chilometri l'ha fatto?

Il mio dr ha circa 60mila km e il tendicatena ha ancora circa 5 millimetri di corsa utile. E' il momento di cambiarla secondo voi?

Grazie a tutti in anticipo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mike25
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 398
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 34
Località : Mortara

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mar 22 Lug 2008 - 21:57

Beh diciamo che se in 60.000Km hai ancora la catena di distribuzione originale è già un miracolo che non si sia rotta e che abbia tritato in mille pezzi il motore....

Io direi così a naso di cambiarla, in maniera più preventiva che altro, se hai dimistichezza e sai dove andare a prenderla con molto meno di 100€ te la cavi
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mer 23 Lug 2008 - 12:21

L'ho cambiata quest'inverno e la moto aveva occhi e croce 30000 km!
Non è complicato sostituirla se hai dimestichezza con la meccanica il suo costo è attorno ai 50€ ai quali devi aggiungere il prezzo delle guarnizioni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
valerio dr350
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 22.07.08
Età : 37
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mer 23 Lug 2008 - 16:56

Intanto grazie per le risposte!

30mila è la metà di 60mila... affraid
Ricordi per caso a che punto era il tendicatena?
Si Vixt, mettere mano alla moto per sistemarla mi piace quasi quanto guidarla, e i lavori di manutenzione li svolgo sempre io risparmiando anche bei soldi!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 24 Lug 2008 - 7:35

valerio dr350 ha scritto:

30mila è la metà di 60mila... affraid
Ricordi per caso a che punto era il tendicatena?

Col tendicatena avevo fatto casino nello smontarlo per cui non avevo guardato a che punto era.
Sul manuale c'è però la misura della catena tra un tot di maglie presa da perno a perno. La mia era ancora in tollerenza,però visto che il motore era aperto per fare gommini valvole fasce ed altri controlli ho preferito sostituirla cosi non ci penso più per altri 30000km.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
valerio dr350
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 22.07.08
Età : 37
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 24 Lug 2008 - 8:58

Giusto, farò col metodo delle maglie!

Grazie per i consigli che mi avete dato!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mangiuffo
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 09.07.08
Località : cagliari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Lun 30 Mar 2009 - 20:09

potete spiegare come controllare l'usura della catena di distribuzione tramite la corsa del tendicatena? c'è un modo particolare per toglierlo in modo da poter controllare a che punto è?
grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mike25
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 398
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 34
Località : Mortara

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Lun 30 Mar 2009 - 21:13

i modi sono 2

1 ad orecchio
2 apri il carter destro e controlli, sul manuale viene riportato un limite di servizio che si misura prendendo la distanza di 7 o 8 maglie e non deve superare tot centimetri.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mar 31 Mar 2009 - 9:55

Potresti smontare il tendicatena per vedere a che punto sei arrivato con la catena di distribuzione!

Per fare questo sul lato destro del cilindro troverai il "tendicatena" fig. 66


1- smonti il dado grosso,facendo attenzione soprattutto a fine filettatura,poichè dietro al dado c'è una molla che potrebbe schizzare via e perdersi.
2- estratta dado e molla,controlla se l'oring è consumato e nell'eventualità lo sostituisci. Smonti le due brugole indicate con freccia "A" in fig. 65.
3- Ti troverai tutto il meccanismo tenditore in mano come in fig. 63.

E'importante smontare gli elementi in quest ordine poichè,se molliamo prima le brugole "A"del dado grande, la piccola cremagliera della fig 63 (cilindretto seghettato),spinta dalla molla,si estenderbbe completamente,per cui potrebbe sembrare che la catena sia alla fine!

4- come dicevo,se si è smontato il tutto nell'ordine indicato avremmo il tenditore in mano con la cremagliera bloccata in un dentino,(la molla non c'è quindi la parte seghettata non può avanzare).Quella è la misura dell'usura della catena!

5- Premendo la linguetta col dito come nella figura 63,la cremagliera sarà libera di scorrere e potremmo quindi apprezzare quanta "corsa" disponibile ancora ci resta!

Se premendo la linguetta non ci sono più dentini disponibili oppure ce ne sono solo 2 o 3,direi che è veramente ora di cambiare la catena,poiche il registro è ormai arrivato a fine corsa. Very Happy



In caso si ha qualche dubbio poichè non abbiamo smontato tutto nell'ordine di cui sopra è consigliabile ripetere la procedura nel modo seguente.

1- premiamo la linguetta di fig 63. e facciamo rientrare competamente la cremagliera
2- riposizioniamo il meccanismo sul cilindro e con un cacciavite andiamo a spingere la cremagliera dal lato della molla,fino a farla estendere completamente
3-tiriamo di nuovo fuori il marchingegno e ricontiamo i dentini a disposizione premendo la linguetta (sempre della fig. 63)

A controllo effettuato,si riporta la cremagliera alla posizione tutta chiusa,si controllano le varie guarnizioni di tenuta (sopratutto quella in carta) eventualmente mettiamo un velo di mastice per guarnizioni,riavvitiamo le brugole"A" di fig.65,riinfiliamo la molla e riavvitiamo il dadone!

Questo è tutto! flower
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mangiuffo
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 09.07.08
Località : cagliari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mar 31 Mar 2009 - 10:02

ottima spiegazione, grazie! solo una cosa, i dentini rimasti li devo contare tirando la cremagliera, non rimandandola dentro, cosi posso vedere di quanto si può ancora allungare, giusto?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mar 31 Mar 2009 - 10:04

mangiuffo ha scritto:
ottima spiegazione, grazie! solo una cosa, i dentini rimasti li devo contare tirando la cremagliera, non rimandandola dentro, cosi posso vedere di quanto si può ancora allungare, giusto?

Si i dentini vanno contati estraendo la cremagliera fino alla fine!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mangiuffo
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 09.07.08
Località : cagliari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Lun 4 Mag 2009 - 12:38

stamattina ho comprato la catena di distribuzione (55 euro, did), e ho un dubbio per il montaggio. la catena si può montare gia chiusa (magliata), o va chiusa dopo averla infilata nel motore? perchè questa did viene venduta aperta e con la maglia per la chiusura.
grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Lun 4 Mag 2009 - 19:29

mangiuffo ha scritto:
stamattina ho comprato la catena di distribuzione (55 euro, did), e ho un dubbio per il montaggio. la catena si può montare gia chiusa (magliata), o va chiusa dopo averla infilata nel motore? perchè questa did viene venduta aperta e con la maglia per la chiusura.
grazie


Solitamente per cambiare la catena di distribuzione originale si apre tutto il motore,perchè è già chiusa!
Con quella che hai tu potresti fare lo stesso lavoro senza aprire tutto,ossia attaccando una catena all'altra e facendo un giro completo in modo da far uscire tutta la vecchia mantenendo il motore in fase!
Quella che hai preso tu è validissima ed è forse la preferita dai meccanici,poichè tramite la stessa eseguono il lavoro in pochi minuti senza dover aprire altro oltre che il coperchio punterie e poi al cliente glielo fanno pagare come se avessero lavorato per almeno 3 ore!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mangiuffo
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 09.07.08
Località : cagliari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mar 5 Mag 2009 - 17:49

anche questa è una buona soluzione, però il carte frizione lo devo smontare comunque per cambiare un paraolio.
quindi mi serviva sapere se la catena si può togliere e rimettere lasciandola chiusa, qualcuno ha gia fatto questo lavoro?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mer 6 Mag 2009 - 19:16

mangiuffo ha scritto:
anche questa è una buona soluzione, però il carte frizione lo devo smontare comunque per cambiare un paraolio.
quindi mi serviva sapere se la catena si può togliere e rimettere lasciandola chiusa, qualcuno ha gia fatto questo lavoro?

Guarda, io il lavoro l'ho fatto sulla mia con la catena nuova originale.
E' una cosa fattibilissima se hai un pò di dimestichezza,c'è da smontare parecchio,ma se hai un pò di tempo si fa!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mangiuffo
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 09.07.08
Località : cagliari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mer 6 Mag 2009 - 19:38

lo devo fare domani mattina...
quindi la catena originale la vendono gia chiusa?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mer 6 Mag 2009 - 19:41

mangiuffo ha scritto:
lo devo fare domani mattina...
quindi la catena originale la vendono gia chiusa?

Si quella originale è chiusa!
Ti consiglierei visto che devi fare il lavoro di tirare giù anche la testata cosi puoi controllare le sedi valvole e ripristinarle nell'eventualità che perdano!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
pilitio
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.07.09
Età : 26
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 13 Ago 2009 - 20:47

ragazzi io devo cambiarla ho appena assato i 40k km ma ci sono anch dei pattini da sostituire o no?!?

secondo a 50 euro dove si trova?

originale quanto costa?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 13 Ago 2009 - 20:51

pilitio ha scritto:
ragazzi io devo cambiarla ho appena assato i 40k km ma ci sono anch dei pattini da sostituire o no?!?

secondo a 50 euro dove si trova?

originale quanto costa?
Se non ricordo male l'originale mi è costata una 40 ina di €!
I pattini non li ho sostituiti perchè non avevano alcun segno di usura,ma credo che con una 50 ina di pleuri prendi anche quelli. Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
NP52
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 24.03.14
Località : Liguria di Levante

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Mer 26 Mar 2014 - 19:59

Ciao a tutti, riprendo questo vecchio topic sulla sostituzione catena di distribuzione.

Probabilmente prenderò un DR350S del 94 usato.
La moto, a tachimetro, sfiora i 70mila chilometri.
Mi è stato riferito dal proprietario che cilindro e pistone sono stati sostituiti causa danno (non meglio precisato... calda? grippaggio? rottura fasce? bho...) ed hanno all'attivo non più di 40mila chilometri. Sulla distribuzione non sono stato in grado di ottenere informazioni.

Mi ripromettevo quindi, come uno dei primi lavori da fare, la sostituzione della catena di distribuzione.
Date l'età e la "storia" del motore, secondo voi, mi conviene montare una catena aperta senza stare a smontare tutto, oppure suggerite un intervento radicale, con smontaggio del gruppo termico e sostituzione/ricondizionare di tutto il possibile (con annesso aumento abnorme dei costi dei ricambi e del tempo di lavoro) ????
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 27 Mar 2014 - 7:58

Sinceramente se la percorrenza che riferisci è reale e non ti spaventa mettere mano al portafogli,io avrei aperto tutto.
Viene da se che un lavoro del genere ha senso se poi si intende tenere la moto.Se vuoi usarla qualche annetto per poi rivenderla,forse sarebbe più sensato cambiare la catena e basta (ammesso che pistone fasce ed il resto siano a posto,vedasi consumo olio)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
NP52
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 24.03.14
Località : Liguria di Levante

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 27 Mar 2014 - 8:14

La moto la terrò tre anni come minimo, se riesco a rimetterla a posto bene spero duri anche di più.
Ci sono un po' di lavori da fare, ma la mia preoccupazione immediata è appunto il motore.

Facendo un po' di calcoli valutando i ricambi trovati su internet (un tanto al chilo):
- catena di distribuzione            50,00 euro
- guarnizioni complete motore     70,00 euro

e potrei fermami qui se non togliessi la testa, mentre se lo facessi si aggiungerebbero:
- lucidatura valvole                   (non so quanto costi, dovrei farla fare)
- sostituzione gommini valvole

La mia preoccupazione non è tanto il costo, perchè con l'acquisto mi rimane a disposizione una bella parte del budget che avevo destinato all'oggetto "moto"; più che altro io teoria ne ho tanta, pratica quasi zero. Non vorrei ritrovarmi nella situazione con il motore aperto e la mia incapacità a rimontarlo o peggio, il rischio di romperlo per inesperienza
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3417
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 27 Mar 2014 - 8:39

Per sedi valvole,sostituzione gommini e spianatura,dalle mie parti prendono un 50ina di euro!
Se devono solo sabbiare i condotti e spianare la testa siamo sui 20.

A proposito della teoria e della pratica,siamo tutti un po teorici,ma mettendosi in gioco si diventa piano piano più pratici.
Ergo,se non ti manca la voglia ed hai la capacità di fermarti a ragionare prima di fare danni grossi,perchè non provare?

Personalmente mi sono avventurato in diversi lavoretti
http://www.suzukidr350.biz/t2880-ho-ricaricato-il-monoammortizzatore-kit-di-autoricarica-azoto

Se guardi fra i miei video vedrai anche quelli relativi al motore (pulizia valvole,ecc)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 804
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 54
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 27 Mar 2014 - 18:45

Ragazzi, avete preso le misure di estensione delle vecchie catene che avete cambiato ed i Km percorsi ? Sarebbe una cosa fantastica se questi dati venissero pubblicati insieme al modo d'uso della moto; off e stradale, solamente off oppure solamente stradale, sapete perchè ? Analizzando la catena che è una morse a 4 + 3 maglie, inoltre il rapporto pignone e corona cammes è (ovviamente 1 a 2) ma la dentatura di 17/34, a me lascia quasi ad intendere che se la moto ha un uso moderato da enduro come essa è concepita, la catena dovrebbe essere quasi a vita del motore, sarebbe a dire che 80k Km dovrebbe poterli percorrere senza problemi, per questo motivo sul manuale non leggo a quanti Km la catena dovrebbe essere cambiata, inoltre tenete presente che quel nostro vecchio motore è concepito come i vecchi motori e cioè per durare, non ricordo se ad un KTM 600cc od altra moto da enduro però recente quindi più spinta e potente nella officina del mio amico ho notato che aveva una catena di diatribuzione normale (tipo quella della ruota per intenderci) con singola doppia maglia, molto esile ed inoltre il rapporto pignone corona cammes era di 14/28, significa molto più sforzo sui nottolini delle maglie ed inoltre piegando di più per il ridotto diametro del pignone c'è più usura precoce dei nottolini con conseguente allungamento, allora secondo voi quella catenina a quanti Km andrebbe cambiata ? Credo che quella catenina andrebbe cambiata a 30k Km, non quella del Dr, saluti by Celestino !!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
jordi
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 838
Data d'iscrizione : 29.06.08
Età : 59
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   Gio 27 Mar 2014 - 23:42

celestino ha scritto:
Ragazzi, avete preso le misure di estensione delle vecchie catene che avete cambiato ed i Km percorsi ?   Sarebbe una cosa fantastica se questi dati venissero pubblicati insieme al modo d'uso della moto; off e stradale, solamente off oppure solamente stradale, sapete perchè ?   Analizzando la catena che è una morse a 4 + 3 maglie, inoltre il rapporto pignone e corona cammes è (ovviamente 1 a 2) ma la dentatura di 17/34, a me lascia quasi ad intendere che se la moto ha un uso moderato da enduro come essa è concepita, la catena dovrebbe essere quasi a vita del motore, sarebbe a dire che 80k Km dovrebbe poterli percorrere senza problemi, per questo motivo sul manuale non leggo a quanti Km la catena dovrebbe essere cambiata, inoltre tenete presente che quel nostro vecchio motore è concepito come i vecchi motori e cioè per durare, non ricordo se ad un KTM 600cc od altra moto da enduro però recente quindi più spinta e potente nella officina del mio amico ho notato che aveva una catena di diatribuzione normale (tipo quella della ruota per intenderci) con singola doppia maglia, molto esile ed inoltre il rapporto pignone corona cammes era di 14/28, significa molto più sforzo sui nottolini delle maglie ed inoltre piegando di più per il ridotto diametro del pignone c'è più usura precoce dei nottolini con conseguente allungamento, allora secondo voi quella catenina a quanti Km andrebbe cambiata ?   Credo che quella catenina andrebbe cambiata a 30k Km, non quella del Dr, saluti by Celestino !!!

Condivido assolutamente tutto quello che hai scritto,per quanto riguarda l'allungamento della catena distribuzione,l'ho misurata e confrontata con la nuova quando la sostitui,la differenza ora non la ricordo esattamente(anche se in un post l'avevo riportata) mi pare fossero 4 mm.in più rispetto alla nuova.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: catena distribuzione   

Torna in alto Andare in basso
 
catena distribuzione
Torna in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
suzukidr350.forumattivo.com :: Forum Tecnico :: Meccanica-
Vai verso: