suzukidr350.forumattivo.com
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
suzukidr350.forumattivo.com

Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Una riflessione per il futuro...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
mone77
Nuovo Utente
mone77

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 20.04.16
Età : 42
Località : Oltrepo Pavese

Una riflessione per il futuro... Empty
MessaggioTitolo: Una riflessione per il futuro...   Una riflessione per il futuro... EmptyVen 22 Apr 2016 - 10:31

Da qualche tempo a questa parte, mi sta frullando in testa questa cosa, che un po' mi ha spiazzato.

Premessa: vado in moto da 25 anni, ho avuto tante motociclette, più o meno buone/belle/affidabili. Qualcuna mi è rimasta nel cuore, altre meno.
Attualmente posseggo una Supertenerè 1200, un DR650RS del 1990 e una Vespa PX150 del 1981....
Vorrei soffermarmi sulle ultime due: le ho prese negli ultimi anni, non le possiedo da una vita. Le ho cercate appositamente perchè mi piacevano, mi ricordano altri tempi e le curo da solo, data la loro facilità.

Credo che molti iscritti a questo forum siano nei miei stessi panni (dico credo, perchè ancora non vi conosco, sono un novellino).

Sono ancora giovane (o diversamente tale), ho 38 anni, quindi credo che andrò in moto almeno per altri 25/30 anni, se la salute me lo permetterà....

ora arriva la riflessione: se oggi sono già "nostalgico" di mezzi che hanno segnato un'epoca d'oro per il motociclismo, a maggior ragione lo sarò tra 20/30 anni... ma mi domando: che cavolo di moto potrò mai cercare con così tanta ammirazione?
I nostri giocattoli attuali hanno già 20/25 anni, tra altri 20, saranno solo da tenere in salotto, difficilmente si potranno usare, non risulterebbero essere affidabili.
Ma onestamente le moto di oggi non mi danno l'idea di poter diventare dei cult del futuro.... e poi, chi potrebbe mai sistemarsele in casa, con tutta l'elettronica in gioco?

La stessa cosa vale per le auto d'epoca....

Non so se sono riuscito a spiegare la mia perplessità, non sono un drago con le parole....
Torna in alto Andare in basso
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2859
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 58
Località : Bologna

Una riflessione per il futuro... Empty
MessaggioTitolo: Re: Una riflessione per il futuro...   Una riflessione per il futuro... EmptyVen 22 Apr 2016 - 16:51

Vivi alla giornata

tra vent'anni ci pensiamo , io metto in garage un bel po' di ricambi poi se mi passa la voglia al massimo mi metto per mercatini .

Comunque qualche rottame da mettere a posto si trova sempre
Torna in alto Andare in basso
jordi
Utente Esperto
jordi

Numero di messaggi : 858
Data d'iscrizione : 29.06.08
Età : 61
Località : Udine

Una riflessione per il futuro... Empty
MessaggioTitolo: Re: Una riflessione per il futuro...   Una riflessione per il futuro... EmptyVen 22 Apr 2016 - 18:15

Anche io talvolta penso le le stesse cose sulle quali rifletti,e alla fine mi sento di condividere appieno la risposta di Andrea;chi vivrà vedrà...molto probabilmente fra 20 anni ma anche molto meno con le ns. moto forse non si circolerà più per varie ragioni,la prima potrebbe essere le normative antinquinamento,nessuno può garantire che blocchi e norme di la da venire ci permettano di utilizzarle ancora,poi con gli anni anche la reperibilità dei ricambi e più in generale ne resteranno sempre meno come ora per le moto veramente antiche,godiamoci questi anni di relativa liberta di circolazione,relativa perchè già andare fuoristrada è un problema ! Smile
Torna in alto Andare in basso
COBRA
Utente Esperto
COBRA

Numero di messaggi : 2533
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 31
Località : Rovigo

Una riflessione per il futuro... Empty
MessaggioTitolo: Re: Una riflessione per il futuro...   Una riflessione per il futuro... EmptyMar 24 Mag 2016 - 11:12

ho 27 anni e tre moto di 26/24/19 anni...
quando guardo le moto attuali anche io mi chiedo ma che moto avro' fra 20 anni? e nel dubbio mi sono comprato un motore di scorta per il Suzuki big Very Happy
Torna in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/BikerCobra
Giuseppe*
Nuovo Utente
Giuseppe*

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 12.08.17

Una riflessione per il futuro... Empty
MessaggioTitolo: Re: Una riflessione per il futuro...   Una riflessione per il futuro... EmptyMer 7 Mar 2018 - 18:42

Bella questa discussione nella quale mi rispecchio nelle riflessioni, le moto moderne potranno essere belle, tecnologiche, prestazionali, curate e desiderate da molti.....

Ma gli mancherà sempre una cosa che provo a descrivere in qualche riga di sensazioni ed emozioni che mi da la mia moto ''non'' moderna anche in quei brevi momenti che la tiro fuori dal box per farla girare un po' nei fermi invernali:

Scoprirla, portarla fuori e salirci, girare la chiave e aprire il rubinetto della benzina nell'assoluto silenzio dei componenti elettronici che non ci sono, andare a tirare lo starter nei suoi due scatti non prima di aver accarezzato quel cilindro alettato, spingere il pulsante di accensione e sentire quel motore prendere vita, portare lo starter nella posizione intermedia e attendere il momento opportuno che l'esperienza ti ha insegnato per chiuderlo e portare così il motore al minimo con il suo borbottio pieno, riesci quasi a contarli gli scoppi che pare spegnersi e pensi a cosa ci possa essere di più tecnologico di un carburatore........, di una meccanica di precisione che con qualsiasi tempo ti permette tutto questo, di poter cercare con la mano la vite del minimo e poterlo regolare in un attimo a seconda della temperatura, ascoltando....
Un tocco al carter per sentire la temperatura, due colpi di frizione e innesti la prima, sarà un breve giro per non tenerla ferma, per portarla in temperatura e far circolare l'olio, olio che rimane l'unica cosa che ti richiede un minimo di attenzione.
Purtroppo il tempo di questo breve giro è terminato, chiudi il rubinetto della benzina, due brevi colpetti di acceleratore e poi giri la chiave, il tempo di una sigaretta e controlli l'olio, rimetti l'astina al suo posto senza serrarla troppo mentre il tuo sguardo va a quello scatolone pieno di pezzi in quell'angolo del garage e rifletti........

Cosa guiderò fra 20 anni ?.......

Papà ! La mamma ha detto che è pronto a tavola, vieni su ?

:-) godiamocela finché dura

Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Una riflessione per il futuro... Empty
MessaggioTitolo: Re: Una riflessione per il futuro...   Una riflessione per il futuro... Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Una riflessione per il futuro...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» il futuro del rovescio è bimane
» IL TENNIS DEL FUTURO
» Cosa mi aspetta...
» Ciao a tutti
» Racchetta per rovescio bimane

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
suzukidr350.forumattivo.com :: Interesse generale :: Off Topic-
Vai verso: