suzukidr350.forumattivo.com

Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi
 

 Resoconto di una pulizia carburatore

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyGio 3 Mag 2018 - 9:55

Andrea,
ho bisogno di capire bene come regolare l'altezza del galleggiante. Ho letto il manuale d'officina del Beta Alp 4, ho letto il Clymer ed il manuale originale Suzuki....

Se io devo avere un'altezza di circa 14 mm devo spingere la linguetta molto in basso. Così facendo, il peso stesso del galleggiante va a comprimere la molletta dello spillo e lo spillo stesso contro il foro di entrata della benzina.

Il manuale Clymer dice che l'altezza va misurata non appena la linguetta tocca lo spillo. Quindi significa che io devo sostenere la parte mobile del galleggiante?

Altrimenti, come già detto, il peso stesso va a schiacciare la molletta e lo spillo.

A me ad esempio non perdeva benzina anche se la vitina sul fondo della vaschetta era serrata a morte.

Grazie.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2818
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 57
Località : Bologna

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyGio 3 Mag 2018 - 11:15

mm 14,6 +/ - 1 mm

A parte la linguetta durante la regolazione NON si tocca nulla , metti il carburatore ribaltato in verticale il calibro a misura e la quota la prendi tra il corpo e il punto più alto del galleggiante .

Importante è il corretto assemblaggio dello spillo conico e galleggiante , il peso proprio del sistema e la posizione della linguetta ( ovviamente in appoggio sullo spillo ) non interessa


Solo verticale e quota ed estrema delicatezza nel forzare la posizione linguetta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyGio 3 Mag 2018 - 12:18

Andrea Righini ha scritto:
mm 14,6 +/ - 1 mm

A parte la linguetta durante la regolazione  NON si tocca nulla , metti il carburatore ribaltato in verticale il calibro a misura e la quota la prendi tra il corpo e il punto più alto del galleggiante .

Importante è  il corretto assemblaggio dello spillo conico e galleggiante , il peso proprio del sistema e la posizione della linguetta ( ovviamente in appoggio sullo spillo ) non interessa


Solo verticale e quota ed estrema delicatezza nel forzare la posizione linguetta

Questo il risultato ottenuto....

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 20180510

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 20180511

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 20180512

Cosa ne pensi?

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2818
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 57
Località : Bologna

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyGio 3 Mag 2018 - 12:34

il nonio è a 14 mm quindi sei in tolleranza

bene così
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyGio 3 Mag 2018 - 13:03

Andrea Righini ha scritto:
il nonio è a 14 mm quindi sei in tolleranza

bene così

Almeno sono sulla buona strada. Very Happy

Ora in attesa dei ricambi da Suzuki.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
celestino
Utente Esperto
celestino

Numero di messaggi : 826
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 55
Località : Foggia

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyGio 3 Mag 2018 - 17:50

Guardando le immagini iniziali, tutto il carburatore sommariamente sembra in ordine, mi chiedo il
perché si siano ossidate esclusivamente le parti in ottone in quella determinata maniera eccessiva.

Anche il mio Dr è del 1991, quando l'ho preso mi è bastato fare una buona pulizia al carburatore
nonostante anche questa moto fosse ferma da anni, questo problema del settaggio determinato
dall'anno di costruzione della moto, cosa ha a che fare con la stessa se, il motore (cilindro, testa e pistone) è uguale per tutti i modelli ? L'unica differenza in alcuni modelli sta nel carter di alloggiamento
filtro olio o nella accensione intesa come pick-up e centralina ? Forse la marmitta ha qualche differenza ?

Anche io derivo dal 2T e, cambiando spesso accensioni di diverso tipo, non mi è mai capitato di
incorrere in problemi di carburazione.

Forse distrattamente mi sono perso qualche passaggio ?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2818
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 57
Località : Bologna

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyVen 4 Mag 2018 - 6:31

celestino ha scritto:
  Guardando le immagini iniziali, tutto il carburatore sommariamente sembra in ordine, mi chiedo il
perché si siano ossidate esclusivamente le parti in ottone in quella determinata maniera eccessiva.

  Anche il mio Dr è del 1991, quando l'ho preso mi è bastato fare una buona pulizia al carburatore
nonostante anche questa moto fosse ferma da anni, questo problema del settaggio determinato
dall'anno di costruzione della moto, cosa ha a che fare con la stessa se, il motore (cilindro, testa e pistone) è uguale per tutti i modelli ? L'unica differenza in alcuni modelli sta nel carter di alloggiamento
filtro olio o nella accensione intesa come pick-up e centralina ? Forse la marmitta ha qualche differenza ?

  Anche io derivo dal 2T e, cambiando spesso accensioni di diverso tipo, non mi è mai capitato di
incorrere in problemi di carburazione.

  Forse distrattamente mi sono perso qualche passaggio ?

Gli scarichi sono di due tipi quello della M e poi tutti gli altri , per me se lasci tappato il primo sono identici .

Le centraline ce ne sono di 5 tipi o forse 6 non conosco quella del modello con le forche rovesciate e poi ci sono gli E che sono le omologazioni per adeguarsi ai vari standard delle Nazioni .

Ad esempio gli scarichi USA devono avere l'antiscintilla in UE no .

Per rientrare nei parametri richiesti in un motore così semplice intervieni principalmente strozzando lo scarico , limitando l'aspirazione , sul  carburatore smagrendo , anticipando , ritardando e altri compromessi che non conosco e sulla centralina .

Questi interventi della casa costruttrice portano nel ns caso ad una discreta confusione se non si parte con il piede giusto .

Quindi io che non sono un meccanico finito leggo il manuale e poi se non sono soddisfatto regolo , allargo ,stringo , modifico alzo e abbasso ma sempre in maniera reversibile così mi diverto e faccio pochi danni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyVen 4 Mag 2018 - 7:39

Celestino, l'unica spiegazione che mi sono dato x quell'ossidazione degli "ottoni" è che nel carburatore ristasgnava acqua insieme alla benzina.
L'unico ottone che non sostituisco, per il momento, è lo spilli conico con la sua sede.
Curiosità: per tenere in sede la guarnizione della vaschetta che verrà rimontata a testa in giù, posso usare un po' di grasso? Lo stesso x la guarnizione del coperchietto ispezione valvole scarico sulla testa?
Grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2818
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 57
Località : Bologna

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyVen 4 Mag 2018 - 8:16

bobco ha scritto:
Curiosità: per tenere in sede la guarnizione della vaschetta che verrà rimontata a testa in giù, posso usare un po' di grasso? Lo stesso x la guarnizione del coperchietto ispezione valvole scarico sulla testa?
Grazie

Per me dovrebbe far tenuta l'OR se non tiene è secco e con il grasso ci fai poco .

Se hai l'OR cambialo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyVen 4 Mag 2018 - 8:50

Io mi riferivo a tutte le guarnizioni grandi, tipo quella della vaschetta del carburatore, del coperchio filtro olio, dei coperchi regolazione gioco valvole.
Tu dici che da nuove rimangono in sede da sole?
Verificherò appena mi arrivano da Suzuki.
Ciao.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2818
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 57
Località : Bologna

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyVen 4 Mag 2018 - 9:25

Giusto leggevo una cosa e ne pensavo un'altra

Da nuove serve nulla però un velo di vaselina tecnica nella sede male non gli fa
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
fabius666bz
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 22
Data d'iscrizione : 13.04.18

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyVen 4 Mag 2018 - 17:58

C'è qualche sigla sul motore che aiuta a capire di che anno e modello si tratta? ...sai com'è l'ho appena presa e vorrei anche sincerarmi che non sia un'accrocchio di telaio, motore e componenti vari...

Grazie!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyVen 4 Mag 2018 - 18:31

Sul carburatore c'è un ID che trovi anche sul manuale d'officina. Sul mio c'è 14D1 e K151.
Sul motore c'è un codice K404-ecc. ma non so dove si trova la corrispondenza del modello e dell'anno.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2818
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 57
Località : Bologna

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptySab 5 Mag 2018 - 7:13

bobco ha scritto:
Sul carburatore c'è  un ID che trovi anche sul manuale d'officina. Sul mio c'è 14D1 e K151.
Sul motore c'è un codice K404-ecc. ma non so dove si trova la corrispondenza del modello e dell'anno.

Anche il modello con AE ha il cod K404 sul motore , unica possibilità è trovare una tabella con i numeri di matricola motore associati all anno .

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
fabius666bz
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 22
Data d'iscrizione : 13.04.18

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptySab 5 Mag 2018 - 12:41

Bon, oggi ho guardato:

sul motore c'è scritto K404 10519 ora non so a che anno potrebbe esser associato, ma mi sembra un numero motore comunque basso... c'è solo un modo per decifrarlo...
Tipo qualcuno di voi che ha detto di avere una moto del 1991 che numero di motore ha?

Poi con una certa sorpresa non son riuscito a trovare il numero sul carburatore. E' strano, ma dove indica il manuale non c'è stampigliato nulla. E nemmeno dall'altra parte, mi apre d'averci guardato la volta scorsa...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptySab 5 Mag 2018 - 18:42

Scusa se mi permetto ma dovresti aprire un topic specifico. Qui si parla della revisione del carburatore.
Le tue domande c'entrano ben poco con l'argomento e così si crea molta confusione.
Grazie.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
fabius666bz
Nuovo Utente


Numero di messaggi : 22
Data d'iscrizione : 13.04.18

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyDom 6 Mag 2018 - 19:22

Boh di solito quando sei nuovo in un forum ti dicono di non aprire discussioni a manetta. Io avendo più o meno fatto la tua stessa operazione mi ero accodato per buona educazione.
Poi notando una discrepanza tra la situazione trovata e quella descritta dal manuale per la mia annata di produzione, son arrivato all'ovvia considerazione che forse motore e telaio non combacino. Non è che scrivessi a casaccio di sana pianta... è pura logica.

Poi vabbè, se ti scoccia... smetto volentieri di inquinare il tuo topic...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyLun 7 Mag 2018 - 11:36

Non si tratta di scocciare ma solo di logica. Il topic è di chiunque faccia parte del forum. Cosa c'entrano le tue domande sulle corrispondenze tra i codici di motore e le annate dei modelli con la pulizia del carburatore?
Poi sei liberissimo di continuare a fare quello che vuoi. Il mio era un consiglio per facilitare chi riprenderà questa discussione in futuro. Non voglio obbligare nessuno.
Ciao
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Non da segni di vita dopo revisione carburatore ma a spinta parte...   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptySab 26 Mag 2018 - 12:19

Dopo aver riscontrato che la moto non saliva di giri, mi sono deciso a smontare il carburatore per pulirlo.

Ma quando l'ho aperto ho trovato diverse sgradevoli sorprese. Allora ho sostituiti tutti i getti e i vari o-ring. Per farla breve sono rimasti soltanto lo spillo conico in vaschetta, lo spillo conico della ghigliottina, il galleggiante e la membrana.

Adesso non parte. Non da un benché minimo accenno. La benzina arriva nella vaschetta ma non riesco a capire se arriva al cilindro.

La scintilla della candela (nuova) non è entusiasmante ma prima della revisione del carburatore si accendeva…..


Cosa posso controllare ancora?


Grazie.


Ultima modifica di bobco il Mar 29 Mag 2018 - 12:40, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptySab 26 Mag 2018 - 14:17

Ho smontato per l'ennesima volta la candela x controllare la scintilla. Secondo me è un po' fiacca....
Ho messo un po' di benzina nel foro candela. Ho dato una decina di pedalate......ed è partita. Regolato il minimo. Va come un orologio.
Spengo la moto, rientro in casa, mi lavo le mani, mi metto il casco e la riaccendo. Cerco di riaccenderla..... ancora una volta non ne vuole sapere. Esco fuori dal cortile, cerco una discesa per avviarla a spinta con l'aria tirata.
Parte!!!! Mi faccio un giro. Va alla grande.
Non so avviarla con la pedivella? Eppure ho seguito le istruzioni alla lettera......
Chi mi da una mano a capire?
Grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
Vixt

Numero di messaggi : 3462
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 44
Località : Sassari

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyMar 29 Mag 2018 - 20:31

Sei sicuro che il circuito del minimo sia a posto?
Riguarderei il getto del minimo e risoffierei il suo condotto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
Vixt

Numero di messaggi : 3462
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 44
Località : Sassari

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyMar 29 Mag 2018 - 20:41

Vixt ha scritto:
Sei sicuro che il circuito del minimo sia a posto?
Riguarderei il getto del minimo e risoffierei il suo condotto.

Ho letto male,o meglio non ho letto tutto.
Hai scritto che hai regolato il regime minimo e che lo tiene perfettamente,giusto?
Se dovesse essere così (quindi non hai necessità di mettere mano alla manopola del gas per tenere accesa la moto),il getto del minimo è a posto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
Andrea Righini

Numero di messaggi : 2818
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 57
Località : Bologna

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyMer 30 Mag 2018 - 5:40

Con questi sintomi non mi viene in mente nulla

A naso controllo filtro aria che non sia troppo pieno d'olio e gioco del cavo alzavalvola

Sigla candela e presenza o meno della resistenza .

Se hai già postato questi dati chiedo venia ma non li ho visti o non me lo ricordo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
bobco

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 53
Località : Pescara

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyMer 30 Mag 2018 - 6:29

Andrea Righini ha scritto:
Con questi sintomi non mi viene in mente nulla

A naso controllo filtro aria che non sia troppo pieno d'olio e gioco del cavo alzavalvola

Sigla candela e presenza o meno della resistenza .

Se hai già postato questi dati chiedo venia ma non li ho visti o non me lo ricordo

Qualsiasi problema possa esserci, scompare dopo che la moto si è avviata. Non ha vuoti di carburazione, non scoppietta, regge il minimo regolarmente.

Secondo me sbaglio qualcosa nella procedura di accensione o meglio mi manca quel "trucco" in più.

Qualcosa mi è già stato suggerito. Io non sapevo del "cicchetto" ma l'ho fatto istintivamente e sembra essergli piaciuto....

Vi terrò informati dopo l'arrivo della nuova pipetta.

Ciao.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Hal64
Nuovo Utente
Hal64

Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.07.14
Età : 55
Località : Grenoble, Francia

Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 EmptyMer 30 Mag 2018 - 9:10

Il problema di avviamento si presenta solo a freddo o anche a caldo?
Hai provato ad utilizzare la procedura di disingolfamento?
Hai verificato che i morsetti della batteria sono ben serrati e non ballerini?

Come dice Vixt, bisogna dubitare di tutto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Resoconto di una pulizia carburatore   Resoconto di una pulizia carburatore - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Resoconto di una pulizia carburatore
Torna in alto 
Pagina 2 di 6Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» Problema dopo pulizia carburatore
» problema con accensione a pedale dr
» Suzuki dr 600 non parte
» Consigli smontaggio pulitura carburatore
» Pulire il carburatore!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
suzukidr350.forumattivo.com :: Forum Tecnico :: Alimentazione-
Vai verso: