suzukidr350.forumattivo.com

Il Forum ufficiale italiano SUZUKI DR 350
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Topic del momentoTopic del momento  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Bullone scarico olio telaio

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Bullone scarico olio telaio   Ven 23 Mar 2018 - 13:10

Sono in procinto di sostituire l'olio di oltre 10 anni alla mia dierrina appena arrivata...

Ho letto sul manuale d'uso che per scaricare l'olio occorre svitare sia il bullone di scarico coppa che quello di scarico telaio.

Come potete vedere dalla foto, dell'esagono è rimasto ben poco. Lo stesso aspetto aveva lo stesso bullone presente su una DRZ400S che acquistai usata alcuni anni fa e poi rivenduta. In quell'occasione non riuscii a svitare il bullone e quindi scaricai l'olio del telaio da uno dei tubi in gomma. Ne uscì ben poco dopo che avevo aperto il bullone della coppa.

Vi chiedo se è veramente necessario rimuovere anche questo bullone e se si come poter fare a svitarlo. Pinza a pressione, Svitol, WD40 ? Se non riesco?

Grazie.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2804
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 56
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Ven 23 Mar 2018 - 16:51

https://www.cmsnl.com/suzuki-dr350se-1998-w-usa-e03_model34044/partslist/BLCK0038.html#results


Cavalo e buttalo e lo sostituisci con un normale 10 MA x 12 mm + una normale rondella in alluminio che trovi in tutti i ferramenta

Questa volta io pulirei anche il filtro a rete particolare 10 dell'esploso , male non fa anzi .

Inoltre il maniaco che è in me consiglia con l'aiuto di altre due braccia di alzare il posteriore della moto per scaricare il trave centrale dal ristagno di olio che inquina il nuovo .

Sul Beta Alp hanno fatto uno scarico uguale all'anteriore per facilitare l'operazione
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Sab 24 Mar 2018 - 7:29

Andrea Righini ha scritto:
https://www.cmsnl.com/suzuki-dr350se-1998-w-usa-e03_model34044/partslist/BLCK0038.html#results


Inoltre il maniaco che è in me consiglia con l'aiuto di altre due braccia di alzare il posteriore della moto per scaricare il trave centrale dal ristagno di olio che inquina il nuovo .


Intendi la trave del telaio che passa sotto il serbatoio della benzina? Troverò il modo di farlo.

Mi spaventa di più a "cavare via" il bullone.... Rolling Eyes
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2804
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 56
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Sab 24 Mar 2018 - 8:22

Con un po' di calma dei danni non ne fai .

Una pinza a pappagallo da idraulico , ci sono chiavi di manovra pensate per lo scopo , una pinza a grip ecc

Agisci solo sulla testa della vite e di peggio non puoi fare .
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sergej
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 485
Data d'iscrizione : 20.04.09
Età : 61
Località : Castelraimondo - MC

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Sab 24 Mar 2018 - 15:33

bobco ha scritto:
Andrea Righini ha scritto:
https://www.cmsnl.com/suzuki-dr350se-1998-w-usa-e03_model34044/partslist/BLCK0038.html#results


Inoltre il maniaco che è in me consiglia con l'aiuto di altre due braccia di alzare il posteriore della moto per scaricare il trave centrale dal ristagno di olio che inquina il nuovo .


Intendi la trave del telaio che passa sotto il serbatoio della benzina? Troverò il modo di farlo.

Mi spaventa di più a "cavare via" il bullone.... Rolling Eyes

Dose abbondante di WD40 e lasciare agire. Poi scalda bene con un asciugacapelli ( no fiamma !! )
il tubo azzurro dove è avvitato e una volta caldo, come già scritto da Andrea, servirà una buona pinza
a becco o meglio quella grip. Dai che si smolla.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3423
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Lun 26 Mar 2018 - 16:50

Normalmente non c'è necessità di grande forza per mollarlo. sono sicuro che con una buona pinza a pappagallo tipo quelle della knipex,il bullone non farà nessuna resistenza
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 805
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 54
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Mar 3 Apr 2018 - 17:03

Quel bulloncino serve svitarlo quando si vuole fare velocemente il cambio dell'olio
tipo in mezza ora a caldo, io invece adesso non lo svito più, l'ho svitato le prime
volte per poi controllare il filtrino posto nella culla, quando devo cambiare
l'olio svito solo il tappo sotto il motore a caldo o freddo non ha importanza, a caldo
però è meglio, dopodiché lascio scolare via il tutto per alcuni giorni, a volte anche
per una settimana ma 2 giorni sono più che sufficienti, questa operazione la faccio
prima di riattivare l'assicurazione o in pieno inverno quando non si ha fretta di
cavalcare, esce ugualmente fino all'ultima goccia di olio.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Mar 3 Apr 2018 - 18:44

celestino ha scritto:
Quel bulloncino serve svitarlo quando si vuole fare velocemente il cambio dell'olio
tipo in mezza ora a caldo, io invece adesso non lo svito più, l'ho svitato le prime
volte per poi controllare il filtrino posto nella culla, quando devo cambiare
l'olio svito solo il tappo sotto il motore a caldo o freddo non ha importanza, a caldo
però è meglio, dopodiché lascio scolare via il tutto per alcuni giorni, a volte anche
per una settimana ma 2 giorni sono più che sufficienti, questa operazione la faccio
prima di riattivare l'assicurazione o in pieno inverno quando non si ha fretta di
cavalcare, esce ugualmente fino all'ultima goccia di olio.

Dal disegno dell'impianto sul manuale, sembrerebbe che l'unica tecnica per svuotare l'olio dal telaio sia quella suggerita da Andrea. Inclinare la moto in avanti cioè sollevare il posteriore.

Sbaglio?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3423
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Gio 5 Apr 2018 - 10:20

Allucinante.... Mad
In tanti anni di dr,dove puntualmente al cambio olio mi mancava all'appello parte della quantità presunta,non mi è mai venuto in mente che potesse esserci olio ristagnate nel trave che non viene via dal dado sul telaio.
Al prossimo cambio provo anche io a sollevare il posteriore della moto.

lol! lol! lol! La cosa più incredibile che in garage ho anche la beta alp4.0 della mia compagna (della quale mi occupo io a livello manutenzioni) ed ho notato ed apprezzato fin da subito su quella moto la possibilità di scaricare l'olio restante dalla coda del trave,però non mi è mai venuto in mente che potesse esserci lo stesso problema sul DR. Rolling Eyes

E' vero non si finisce mai di i cheers mparare!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2804
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 56
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Gio 5 Apr 2018 - 11:21

..... e la mia mania non si ferma a sollevare la moto !

Si lo so non sto bene ma c'è un altro punto dove ristagna l'olio esausto !

Pagina 2-7 del manuale Suzuki guardate la foto del carter filtro olio lo vedete il condotto sul carter frizione che riporta l'olio in coppa ?
Bene sotto è chiuso da una vite a sei punte (Torx ) e se avete il coraggio di aprirla Very Happy , a carter vuoto due belle cucchiate d'olio scendono poi rimontate con una rondella nuova di rame .

Per me cambio olio + filtro equivale a lt 2,050 / 2,100 e non 1,900 lt del manuale



Ma è solo arteriosclerosi non Vi preoccupate , il trattorino funzione bene anche senza queste attenzioni

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Gio 5 Apr 2018 - 12:37

Andrea Righini ha scritto:
..... e la mia mania non si ferma a sollevare la moto !

Si lo so non sto bene ma c'è un altro punto dove ristagna l'olio esausto !

Pagina 2-7 del manuale Suzuki guardate la foto del carter filtro olio lo vedete il condotto sul carter frizione che riporta l'olio in coppa ?
Bene sotto è chiuso da una vite a sei punte (Torx ) e se avete il coraggio di aprirla Very Happy , a carter vuoto due belle cucchiate d'olio scendono poi  rimontate con una rondella nuova di rame .

Per me cambio olio + filtro equivale a lt 2,050 / 2,100 e non 1,900 lt del manuale

Ma è solo arteriosclerosi non Vi preoccupate , il trattorino funzione bene anche senza queste attenzioni

Chissà se si riesce ad aspirare quei due cucchiai d'olio senza smontare. Non ho chiavi Torx e non riesco a trovare il codice della rondella in rame.

Comunque hai ragione, come al solito. Very Happy

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2804
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 56
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Gio 5 Apr 2018 - 13:16

Occhio per la Suzuki i 2,100 lt sono per il rifornimento dopo apertura motore .

Per il cod rondella non lo so uso sempre materiale generico da oleodinamica e l'aspirazione dal condotto non è male come idea , basta una siringa .
Non verrà fuori al 100% ma quasi del tutto si

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 805
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 54
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Gio 5 Apr 2018 - 17:08

Beh, ammetto Andrea che sei un po maniacale, del resto non è cosa
cattiva effettuare un lavoro oltre il necessario e del resto ancora ognuno
di noi ha le sue manìe.
Posso garantirvi che scaricare l'olio con il mio sistema è già cosa buona
poiché dopo aver fatto defluire tutto l'olio per circa 2-3 giorni senza svitare
il bulloncino del trave telaio, ho verificato a lavoro compiuto se ci fosse
rimasto dell'olio residuo nel telaio, perciò al 3° giorno di deflusso ho svitato
il bulloncino del trave del telaio ed ho potuto constatare che dal trave non
defluiva neppure una goccia di olio residuo, io cambio l'olio ogni anno, adesso
l'ho cambiato dopo 2 anni poiché effettuo in media 1000 Km annui, quindi
anche se non effettuo il lavoro certosino di Andrea, potrei dire che anche se
rimanesse un pochino di olio nel carter del mio Dr, questi sarebbe ancora in
ottimo stato.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Gio 5 Apr 2018 - 18:45

celestino ha scritto:
  Beh, ammetto Andrea che sei un po maniacale, del resto non è cosa
cattiva effettuare un lavoro oltre il necessario e del resto ancora ognuno
di noi ha le sue manìe.
  Posso garantirvi che scaricare l'olio con il mio sistema è già cosa buona
poiché dopo aver fatto defluire tutto l'olio per circa 2-3 giorni senza svitare
il bulloncino del trave telaio, ho verificato a lavoro compiuto se ci fosse
rimasto dell'olio residuo nel telaio, perciò al 3° giorno di deflusso ho svitato
il bulloncino del trave del telaio ed ho potuto constatare che dal trave non
defluiva neppure una goccia di olio residuo, io cambio l'olio ogni anno, adesso
l'ho cambiato dopo 2 anni poiché effettuo in media 1000 Km annui, quindi
anche se non effettuo il lavoro certosino di Andrea, potrei dire che anche se
rimanesse un pochino di olio nel carter del mio Dr, questi sarebbe ancora in
ottimo stato.

Sono d'accordo che dopo 2-3 giorni dal tappo del telaio non esca più olio ma non hai verificato se, inclinando la moto in avanti e svitando il bullone sotto il filtro, ci sia ancora olio. Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 805
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 54
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Sab 7 Apr 2018 - 17:49

No, non ho verificato se esce ancora olio svitando il tappino sotto il filtro ma,
sicuramente esce un po di olio inoltre poi la prova l'ha effettuata Andrea e
quindi è certo che un pochino di olio esce.

Quella esigua quantità di olio rimanente nel motore non fa testo, anche nei
motori delle automobili una certa quantità di olio rimane nel motore, ultimamente
smontando la testa delle Peugeot di mio figlio ho notato che sulla testa rimane
una quantità di olio pari all'incirca dai 300 ai 500 grammi, questo olio rimane la
permanentemente per tenere a mollo costantemente l'albero a cammes e, credetemi
è cosa buona, dopo un lungo periodo di inattività l'olio defluisce tutto nella coppa,
aiutato inoltre dal calore del motore le parti superiori si seccano completamente ma,
restando un certo livello fisso questo non succede, tale livello di olio ovviamente si
rinnova con il ricircolo di olio nuovo.

Nei nostri Dr invece questo perenne ammollo dell'albero a cammes non c'è e,
credo che il maggiore stress che l'albero a cammes possa avere e proprio la messa
in moto dopo lungo riposo quando per brevi attimi l'alluminio di cui è fatto l'albero
a cammes striscia a secco, togliendo quell'olio di cui scrive Andrea non credo si faccia
del bene poiché per giungere nel circuito di lubrificazione del cammes, l'olio impiega
più tempo e di conseguenza più giri del motore.

Stesso dubbio mi è giunto a riguardo l'adozione del famigerato "radiatore olio" che
una volta arrestato il motore, il suo olio contenuto nel radiatore defluisce tutto nel
basamento motore, per ovviare a questo inconveniente il rimedio sarebbe quello di
dotare il circuito di una "valvola di non ritorno" ma, non mi sembra di aver letto nulla
a riguardo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Dom 8 Apr 2018 - 6:31

celestino ha scritto:
  No, non ho verificato se esce ancora olio svitando il tappino sotto il filtro ma,
sicuramente esce un po di olio inoltre poi la prova l'ha effettuata Andrea e
quindi è certo che un pochino di olio esce.

  Quella esigua quantità di olio rimanente nel motore non fa testo, anche nei
motori delle automobili una certa quantità di olio rimane nel motore, ultimamente
smontando la testa delle Peugeot di mio figlio ho notato che sulla testa rimane
una quantità di olio pari all'incirca dai 300 ai 500 grammi, questo olio rimane la
permanentemente per tenere a mollo costantemente l'albero a cammes e, credetemi
è cosa buona, dopo un lungo periodo di inattività l'olio defluisce tutto nella coppa,
aiutato inoltre dal calore del motore le parti superiori si seccano completamente ma,
restando un certo livello fisso questo non succede, tale livello di olio ovviamente si
rinnova con il ricircolo di olio nuovo.

  Nei nostri Dr invece questo perenne ammollo dell'albero a cammes non c'è e,
credo che il maggiore stress che l'albero a cammes possa avere e proprio la messa
in moto dopo lungo riposo quando per brevi attimi l'alluminio di cui è fatto l'albero
a cammes striscia a secco, togliendo quell'olio di cui scrive Andrea non credo si faccia
del bene poiché per giungere nel circuito di lubrificazione del cammes, l'olio impiega
più tempo e di conseguenza più giri del motore.

  Stesso dubbio mi è giunto a riguardo l'adozione del famigerato "radiatore olio" che
una volta arrestato il motore, il suo olio contenuto nel radiatore defluisce tutto nel
basamento motore, per ovviare a questo inconveniente il rimedio sarebbe quello di
dotare il circuito di una "valvola di non ritorno" ma, non mi sembra di aver letto nulla
a riguardo.

Concordo pienamente con quello che dici ma l'obiettivo è quello di svuotare il motore di un olio che è rimasto nel motore quasi 20 anni....
Non credo che questo abbia ancora caratteristiche per cui possa essere chiamato "olio".
Ciao
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Giuseppe*
Nuovo Utente
avatar

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Dom 8 Apr 2018 - 10:38

Sono d'accordo con celestino, quel poco olio che rimane influisce ben poco o nulla, riguardo all'olio che rimane in testa i vecchi rotax 348 nonostante fossero ben più raffinati del nostro 350 in quanto avevano rullini nei bilancieri e asse a camme su cuscinetti, avevano anche dei bicchierini ricavati sotto alle camme dove rimaneva l'olio in modo che in fase di avviamento le camme già giravano lubrificate.....
Dovrebbero essere accorgimenti presenti in ogni motore a parer mio.

Per quel che riguarda l'eliminazione dell'olio vecchio il miglior sistema è un lavaggio con prodotti appositi, ce ne sono da mettere nell'olio da far girare per un po' per poi svuotare il tutto, io invece da sempre uso il sintoflon ET da mettere al cambio olio e lasciato fino a tagliando successivo, pulisce residui e incrostazioni lasciando anche una componente antiattrito che su questo motore gli farebbe di certo bene, sono prodotti da usare con attenzione seguendo le indicazioni ovviamente e nel caso dell'ET non rimanere a respirarsi i fumi di scarico da fermi , lo so che sono prodotti dei quali in molti ne scrivono come fossero al limite della truffa ma si sbagliano e molti ne parlano per sentito dire, nel mio già appena preso gli ho aggiunto il protector a dosi e i problemi al cambio che hanno in molti a seconda anche dell'olio usato sono spariti, innesti sempre precisi e rapidi, la folle si trova sempre sia a motore acceso da fermo o in movimento e sia a motore spento, consumo d'olio inesistente e un percettibile calo di calore prodotto dal motore, altri miglioramenti sono una pastosita' maggiore a tutti i regimi tanto da poter usare anche la sesta nei colli in tratti dove prima già la quarta era già tanto, curve lente o incroci a bassa velocità anche in terza dove prima al massimo potevo usare la seconda, stessa cosa viaggiando piano per godermi il panorama ora ai 30 all'ora si può tenere la terza senza problemi quando prima strappava obbligando a mettere in seconda tenendola leggermente più su di giri, insomma per chi pensa di guadagnare chissà quanti cavalli rimarrà deluso, per chi come me invece nei motori cerca regolarità di erogazione e la massima sfruttabilita' possibile anche a bassi regimi è una manna dal cielo ( per me che su queste cose sono piuttosto sensibile )
Non ultimo una tranquillità maggiore da parte mia al pensiero di quell'albero a camme che striscia su metallo che non mi ispira nemmeno un po'.

Ciò che dice celestino nel fermo per mesi è condivisibile, reputo una pratica sbagliatissima il rimessaggio invernale di molti motociclisti dove viene lasciata la moto per mesi senza mai avviarla, una messa in moto anche per far girare il motore quel tanto che basta per far circolare l'olio a caldo fa bene a tutti gli organi, alle guarnizioni e ai paraolio oltre che alla frizione se in bagno d'olio.

Per quanto fai di residui di olio da qualche parte ce ne saranno comunque, ma al primo cambio d'olio se ne andranno con l'olio esausto, al limite il primo fallo a kilometraggi più brevi tipo 2000 km.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Dom 8 Apr 2018 - 18:52

Vixt ha scritto:
Normalmente non c'è necessità di grande forza per mollarlo. sono sicuro che con una buona pinza a pappagallo tipo quelle della knipex,il bullone non farà nessuna resistenza

Il bullone è diventato perfettamente rotondo e con tante trucioli di ferro che a toccalo a mani nude ci si taglia di sicuro. Ma non si è mosso....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Dom 8 Apr 2018 - 18:58

celestino ha scritto:
Quel bulloncino serve svitarlo quando si vuole fare velocemente il cambio dell'olio
tipo in mezza ora a caldo, io invece adesso non lo svito più, l'ho svitato le prime
volte per poi controllare il filtrino posto nella culla, quando devo cambiare
l'olio svito solo il tappo sotto il motore a caldo o freddo non ha importanza, a caldo
però è meglio, dopodiché lascio scolare via il tutto per alcuni giorni, a volte anche
per una settimana ma 2 giorni sono più che sufficienti, questa operazione la faccio
prima di riattivare l'assicurazione o in pieno inverno quando non si ha fretta di
cavalcare, esce ugualmente fino all'ultima goccia di olio.

Ho svitato il tappo sotto la coppa e l'olio è iniziato a defluire. Poi ho svitato il filtrino posto nella culla e non è uscita una goccia di olio...

Ho aspirato con una siringa l'olio sotto il filtro e avrò tolto 5-6 ml di liquido. Ho cercato di aspirare l'olio dal telaio ma ne sarà uscito al massimo 1 ml.

Non ho inclinato in avanti la moto perché l'unico tratto del telaio che potrebbe contenere l'olio è troppo inclinato verso l'alto. Anche togliendo la ruota anteriore e facendo poggiare la moto sulle forcelle non sarei riuscito a svuotarlo.

Ho trovato il filtrino sporco di residui ferrosi. Sembrano "peli" metallici. Li ho dovuti togliere con una pinzetta. Ma da dove arrivano?


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Dom 8 Apr 2018 - 19:02

Appena possibile faccio il pieno d'olio con questo.



Lo tengo giusto il tempo per andare a fare la revisione e poi lo cambio.

Dopo Bardahl XTC60 10W40 Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrea Righini
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 2804
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 56
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Lun 9 Apr 2018 - 5:19

I trucioli dal rodaggio , è normale son quasi sicuro che è la prima volta che vede la luce del sole .

Olio OK , per la vite di scarico non capisco L'hanno saldata ?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
celestino
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 805
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 54
Località : Foggia

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Lun 9 Apr 2018 - 17:37

Condivido pienamente Giuseppe, ti ha dato ottimi consigli, io direi di non andare subito
con un ottimo e costoso olio, se vuoi fare il lavaggio del motore, allora adopera un olio
sempre di buona qualità però meno costoso, fallo girare per 1000 Km e poi lo ricambi,
così ti sei rassicurato dai dubbi di pulizia.

  Quell'olio Rhutten va bene per il lavaggio, io sinceramente di queste marche strane mi
fido poco, io uso il Bardahl con fullerene C60 oppure il Motul semi sintetico 5100, il Rhutten
non oso giudicarlo, dico solo di non conoscerlo.

  Quel filtrino contiene scorie e direi di non preoccuparti, pulisci e rimonta, quelle scorie non
appartengono al motore bensì alle saldature effettuate al telaio in fase di costruzione, inoltre
quel filtrino ti garantisce di non poter introdurre corpi estranei nel motore durante la fase di
ripristino olio, è buona cosa tenerlo, garantisce di non ostruire i percorsi dei tubi in gomma
come è successo alla treccia del tubo freni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Lun 9 Apr 2018 - 20:08

celestino ha scritto:
Condivido pienamente Giuseppe, ti ha dato ottimi consigli, io direi di non andare subito
con un ottimo e costoso olio, se vuoi fare il lavaggio del motore, allora adopera un olio
sempre di buona qualità però meno costoso, fallo girare per 1000 Km e poi lo ricambi,
così ti sei rassicurato dai dubbi di pulizia.

  Quell'olio Rhutten va bene per il lavaggio, io sinceramente di queste marche strane mi
fido poco, io uso il Bardahl con fullerene C60 oppure il Motul semi sintetico 5100, il Rhutten
non oso giudicarlo, dico solo di non conoscerlo.

  Quel filtrino contiene scorie e direi di non preoccuparti, pulisci e rimonta, quelle scorie non
appartengono al motore bensì alle saldature effettuate al telaio in fase di costruzione, inoltre
quel filtrino ti garantisce di non poter introdurre corpi estranei nel motore durante la fase di
ripristino olio, è buona cosa tenerlo, garantisce di non ostruire i percorsi dei tubi in gomma
come è successo alla treccia del tubo freni.

Con quel Rhutten ci farò anche meno di 1000 km. Poi vado di Bardahl XTC 10W40 come nell'altra Suzuki.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vixt
Utente Esperto
avatar

Numero di messaggi : 3423
Data d'iscrizione : 23.06.08
Età : 43
Località : Sassari

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Mar 10 Apr 2018 - 9:15

bobco ha scritto:
Vixt ha scritto:
Normalmente non c'è necessità di grande forza per mollarlo. sono sicuro che con una buona pinza a pappagallo tipo quelle della knipex,il bullone non farà nessuna resistenza

Il bullone è diventato perfettamente rotondo e con tante trucioli di ferro che a toccalo a mani nude ci si taglia di sicuro. Ma non si è mosso....



E' arrivato il momento di usare l'intelligenza,unita ad attrezzi seri!
Di queste pinze ne ho due, la media da 16cm e la microscopica,fanno esattamente quello che vedi. Hanno dei denti veramente cattivi,solitamente le uso su roba veramente inchiodata e non mi hanno mai deluso,a patto di usarle con le dovute maniere.


Costicchiano ma si ammortizzano in pochi utilizzi,te lo garantisco
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bobco
Utente Medio
avatar

Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 31.10.17
Età : 52
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   Mar 10 Apr 2018 - 10:36

Vixt ha scritto:
bobco ha scritto:
Vixt ha scritto:
Normalmente non c'è necessità di grande forza per mollarlo. sono sicuro che con una buona pinza a pappagallo tipo quelle della knipex,il bullone non farà nessuna resistenza

Il bullone è diventato perfettamente rotondo e con tante trucioli di ferro che a toccalo a mani nude ci si taglia di sicuro. Ma non si è mosso....



E' arrivato il momento di usare l'intelligenza,unita ad attrezzi seri!
Di queste pinze ne ho due, la media da 16cm e la microscopica,fanno esattamente quello che vedi. Hanno dei denti veramente cattivi,solitamente le uso su roba veramente inchiodata e non mi hanno mai deluso,a patto di usarle con le dovute maniere.


Costicchiano ma si ammortizzano in pochi utilizzi,te lo garantisco

Ciao Vittorio,
sembrano delle normali pinze da idraulico.... Il problema è che la testa del bullone è diventata circolare.

Io ho usato queste.



Non voglio accanirmi su un problema non bloccante, al momento. Ne ho già tanti altri da risolvere che richiedono esborso di denaro.....

L'olio sono riuscito a scaricarlo dalla coppa. Smontando il filtro sul telaio non è uscita neanche una goccia. Perché dovrebbe uscire dal bullone maledetto che si trova più in alto?

Una prova che vorrei fare è far scaldare bene l'olio. Quindi anche il telaio dovrebbe diventare bello caldo e a questo punto vorrei riprovare ad allentare il bullone. Che dici?

Grazie comunque dei suggerimenti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Bullone scarico olio telaio   

Torna in alto Andare in basso
 
Bullone scarico olio telaio
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Perdita olio telaio
» Tappo scarico olio magnetico.
» filettatura su cui avvita il bullone del cambio olio spanata
» Temperatura olio
» trafilamento olio da prigioniero su dr600

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
suzukidr350.forumattivo.com :: Forum Tecnico :: Meccanica-
Vai verso: